Trading Online con Poste Italiane [Guida Definitiva]

Avete mai sentito parlare del Trading Online di Poste Italiane?

Esso permette (ancora per poco) di partecipare a offerte pubbliche e acquistare Titoli di stato serenamente da casa, con commissioni abbastanza elevate (fino a 18 euro) e nessun conto demo, agendo come sostituto d’imposta evita il pagamento delle imposte mediante Modello Unico.

La formazione gratis, il trading completo su Borsa Italiana e Broker Italiano fidato sono i punti forza.

Purtroppo questo servizio cesserà di esistere a partire dal 1 gennaio 2021, la compravendita dei titoli potrà svolgersi esclusivamente presso la filiale con commissioni dello 0,35%.

A questo punto i titolari di trading Bancoposta dovranno puntare a un nuovo intermediario con il quale esercitare e appropinquarsi verso l’estinzione del deposito titoli di Poste Italiane.

E’ possibile chiudere le posizioni manualmente, estinguere il dossier titoli e ritirare la liquidità qualora vi fossero delle posizioni aperte sul deposito titoli.

Il trasferimento di tali posizioni aperte presso ulteriore intermediario (broker o banca) avviene con la gestione del portafoglio interamente gestito da due intermediari attivi, il vostro compito sarà unicamente quello della compilazione di moduli appositi e documentazione base.

Se sul vostro conto sono presenti delle misusvalenze (perdite economiche) è importante fornirsi di certificazione così da associarle a misusvalenze future, tale certificazione è essenziale per il lavoro del nuovo intermediario.

Per richiedere questa certificazione dovrete recarvi fisicamente presso una filiale di Poste Italiane.

La scelta “obbligata” dovuta a tale cambio strategico da parte di Poste Italiane verso una diversa piattaforma per attuare il vostro trading d’investimento in borsa è alle porte, unica maniera concreta è quella di affidarsi a un test che scoverà la banca o il broker più affine a voi.

Per individuare un broker online a costi moderati, evoluta piattaforma e accesso totale ai mercati ecco qui una lista dei broker migliori in Italia:

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage