Pundi X Crypto: Cos’è, Notizie e Analisi a Breve e Lungo Periodo

L’argomento che vogliamo approfondire oggi è quello relativo a Pundi X, sapete che cos’è o ne avete sentito parlare?

Si tratta di una piattaforma che ha l’obiettivo di rendere più semplici possibile le transazioni di pagamento utilizzando un linguaggio crittografico.

Pundi X ha messo in atto un progetto che riscontra un’assoluta validità e utilità, in quanto consente a negozianti e clienti di effettuare transazioni utilizzando criptovalute.

Tutto questo fa sì che le criptovalute si integrino ed entrino a far parte del circuito dei pagamenti tradizionali.

Pundi X ha ideato e realizzato XPos, XWallet e FunctionX, prodotti molto importanti che potranno creare una rete per mettere in atto un collegamento ed integrare le transazioni di pagamento tradizionali con quelle crittografate.

Oggi andremo inoltre ad analizzare se il token NPXS realizzato da Pundi X può rappresentare un investimento che dà buoni risultati nel lungo periodo.

Le caratteristiche di Pundi X

L’obiettivo che Pundi X si prefigge di raggiungere, è di riuscire a rendere più semplici possibile le operazioni relative ad acquisto di beni e servizi usando il linguaggio crittografico.

Pundi X cerca di rendere i propri prodotti capaci di interagire e operare in sinergia per ottenere risultati funzionali.

Vediamo uno dei prodotti più conosciuti di Pundi X ovvero il POS denominato XPOS, prodotto all’avanguardia e di ultima generazione, largamente distribuito agli esercenti che consentirà di ricevere i pagamenti con criptovalute sostenendo commissioni irrisorie per ogni operazione effettuata.

Il dispositivo XPOS consente di effettuare pagamenti scegliendo di utilizzare sia i circuiti tradizionali che quelli che adoperano il pagamento attraverso criptovalute, inserendole così all’interno del mercato.

Pundi X si prefigge lo scopo di inserire un ampio numero di clienti nella rete creata da XPOS portandoli a conoscenza delle molteplici funzioni che offre, come quella dei pagamenti a mezzo criptovalute, funzionalità disponibili utilizzando un solo prodotto.

Dobbiamo sottolineare il modo con cui XPOS tutela gli esercenti, in quanto il sistema li protegge dalle possibili variazioni del valore espresso in criptovalute.

I pagamenti possono essere ricevuti attraverso la moneta legale detta Fiat, o tramite criptovaluta con prezzo stabile, detta StableCoin.

Pundi X dispone anche di XWallet, cioè l’applicazione per la gestione delle risorse espresse in criptovalute e consente di collegare la relativa carta per i pagamenti denominata XPass.

XWallet possiede più funzionalità e può essere usata sia come applicazione per operare su criptovalute, che per le transazioni su XPOS.

Vediamo adesso che cos’è XPass.

Si tratta di una cosiddetta smart card che si usa in modalità contactless, e che permette ai possessori di fare acquisti utilizzando la moneta digitale pagando tramite XPOS e può essere collegata con XWallet.

Nel corso dell’ultimo anno gli utenti dell’applicazione XWallet sono cresciuti vertiginosamente e i dispositivi XPOS sono largamente utilizzati in molti paesi da un’alta percentuale di esercenti.

Pundi X ha lo scopo di potenziare e diffondere la rete creata, definita blockchain o meglio funzioneX.

Lo sviluppo della rete consentirà una gestione sistematica degli archivi, dei dati e delle informazioni, che sono condivisibili e accessibili agli utenti.

Pundi X intende proporre sul mercato anche un telefono con tecnologia blockchain che prenderà il nome di BOB ed in origine aveva il nome di XPhone.

Il progetto realizzato da Pundi X mette a disposizione una molteplicità di servizi e prodotti come XPos, XWallet, XPass, è molto articolato e complesso e cerca di metterli tutti in collegamento gli uni con gli altri.

Dobbiamo sempre ricordare che i dispositivi Pundi X consentono agli utenti di effettuare i pagamenti scegliendo tra il metodo tradizionale e quello che adopera la criptovaluta, mettendoli sempre in condizione di utilizzare i prodotti offerti in maniera semplice.


Pundi X vuole che i propri valutino le criptovalute dopo aver ottenuto risultati ottimali utilizzando la moneta Fiat.

Le caratteristiche del Token NPXS

Per gli utenti che scelgono di adoperare un token crittografico risulta fondamentale essere in possesso delle informazioni su come deve essere utilizzato, e sulle finalità del progetto a cui si aderisce.

Dobbiamo pertanto vedere nel dettaglio le caratteristiche della criptovaluta originaria propria di Pundi X che prende il nome di NPXS.

La criptovaluta NPXS può essere adoperata in ambiti diversi che andremo a vedere.

Per gli utenti intenzionati ad inserire le proprie applicazioni sull’XPOS di Pundi X è necessario fare uso del token NPXS, che in realtà risulta essere lo strumento di regolamento precostituito.

Infatti i costi per le spese di gestione devono essere corrisposti nella misura del 30% in criptovaluta NPXS.

Un’altra funzione importante del token è quella per poter detrarre gli oneri sulle operazioni effettuate.

Questa funzione é volta ad assicurarsi che gli utenti continuino a fare uso di tali prodotti, ottenendo vantaggi grazie ad un utilizzo permanente.

Pertanto risulta come una sorta di stimolo per gli esercenti a fare più possibile uso di NPXS per poter ottenere guadagni maggiori.

Un ultimo esempio che dobbiamo citare è questo: per ogni operazione tramite XPOS va ricordato che che viene spesa una parte di token NPXS, cioè viene corrisposta in pagamento una parte di token NPXS.

Pertanto possiamo affermare che quando si fa uso dei prodotti Pundi X non è obbligatorio utilizzare sempre il token NPXS, ma ovviamente crescendo l’importanza di Pundi X risulterà sempre più essenziale adoperare il token NPXS, considerando anche i vantaggi che si ottengono grazie a un costante utilizzo.

Pundi X: previsioni del suo sviluppo

Un altro aspetto molto importante da tenere in considerazione è la prospettiva futura di Pundi X, cercando valutare la possibile resa e gli eventuali fattori di rischio ai quali si poterebbe andare incontro.

Secondo le recenti valutazioni Pundi X sembra avere ottime prospettive future per quanto riguarda le criptovalute.

Pundi X, grazie a un’idea innovativa, propone anche a clienti saltuari e non fidelizzati, definiti non crittografici, la possibilità di pagare a mezzo criptovaluta.

Stabilire un ponte che colleghi gli utenti che adoperano valuta fiat e criptovaluta, realizzando un circuito unificato per i pagamenti, risulta sicuramente un’idea vincente nella prospettiva futura.

Pertanto Pundi X otterrà risultati sempre più soddisfacenti se riuscirà a diffondere i prodotti XPOS e XWallet presso una quantità più larga possibile di esercenti.

Se Pundi X continuerà a proporre strumenti intelligenti ed innovativi, avrà sicuramente un alto volume di operazioni grazie ai dispositivi XPos e agli altri prodotti offerti.

Dobbiamo comunque valutare anche eventuali punti meno positivi.

Il prodotto di Pundi X più diffuso, ovvero XPOS, non ha caratteristiche così particolari, infatti a parte la possibilità di effettuare pagamenti a mezzo criptovaluta, unica nel suo genere, risulta un apparecchio Pos che possiede le usuali caratteristiche per ricevere i pagamenti in moneta Fiat.

Con la previsione che le criptovalute più note, come ad esempio Bitcoin, avranno senz’altro uno sviluppo notevole negli anni a venire, è facilmente ipotizzabile che anche gli altri apparecchi Pos sul mercato proporranno l’opzione per effettuare pagamenti con criptovaluta.

Con questi presupposti XPOS incontrerebbe chiaramente una forte competizione con altri prodotti, non proponendo più niente di esclusivo.

Pertanto quanto detto sopra si può estendere anche agli altri prodotti, cioè XPass e XWallet.

Qualora altre importanti aziende mettessero in atto progetti con le caratteristiche di Pundi X, la concorrenza diventerebbe molto forte.

Dobbiamo fare delle considerazioni anche riguardo alla funzione blockchain X, in quanto non abbiamo ancora sufficienti elementi per assicurare l’ottimale funzionamento di funzione X.

Vi ricordiamo che se siete interessati al trading online, potete informarvi di più sul nostro sito dato che abbiamo centinaia di articoli al riguardo – ma adesso torniamo a PundiX.

Al momento non è possibile dare giudizi validi fino a che funzione X non entrerà ufficialmente in azione e quindi ne vedremo l’effettivo funzionamento.

Criptovalute: il Significato delle Operazioni di Investimento

Per poter valutare se realmente un token merita l’investimento che si intende effettuare, è necessario prendere in esame nel complesso il segmento delle criptovalute e non solo alcuni aspetti specifici.

Alcune aziende che operano con criptovalute effettivamente stanno realizzando progetti interessanti, però dobbiamo considerare che il valore dei token non potrà salire ancora di molto.

Capire la reale validità dell‘investimento in un token è un procedimento difficile, che presuppone molto di più che la conoscenza dell’effettivo funzionamento e le relative opzioni di applicabilità.

Il primo aspetto che dobbiamo valutare é la relazione tra il valore di Bitcoin ed il suo ruolo sui mercati.

Attualmente possiamo ancora affermare che Bitcoin possiede il monopolio sul segmento delle criptovalute.

In base al valore di Bitcoin le altre criptovalute vanno ad oscillare in un intervallo tra l’alto e il basso.

Secondo alcune proiezioni prossimamente il monopolio di Bitcoin sul mercato dovrebbe finire a seguito dell’abbassarsi del suo valore.

Pertanto c’è probabilità che il valore del token NPXS cresca decisamente nel momento in cui si abbasserà Bitcoin.

Infatti é noto che nel momento in cui i maggiori investitori vendono Bitcoin per acquisire Bitcoin alternative, dette Altcoin, anche NPXS si comporterà nello stesso modo.

Possiamo affermare che Pundi X ha lavorato bene a livello di marketing per promuovere i suoi prodotti, ma l’adesione degli esercenti a dispositivi come XPos dipende comunque da una concomitanza di più elementi.

Dobbiamo precisare che in caso i prodotti offerti da Pundi X non riscuotessero successo, ovviamente anche la richiesta di NPXS non salirebbe.

NPXS può essere valutato come un valido prodotto in cui investire nel lungo periodo.

A fronte di una richiesta di prodotti e servizi Pundi X che, in base alle previsioni è destinata a crescere, si può affermare che il valore di NPXS dovrebbe ancora aumentare.

In ogni caso, come già detto, i valori sono influenzati da una concomitanza di diversi elementi che vanno presi in considerazione contemporaneamente, come il valore Bitcoin e il suo ruolo sui mercati.

Per gli investitori che considerano NPXS un prodotto valido e interessante sarà ovviamente d’obbligo intraprendere un’operazione di investimento, tenendo però presente che in caso il valore di Bitcoin dovesse diminuire, anche NPXS vedrebbe abbassarsi la sua valutazione.

Concludendo, é quindi necessario ricordare che quando si intende fare un investimento su NPXS, é fondamentale valutare tutti gli elementi correlati a Bitcoin che andranno ad influire sul valore di NPXS.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage