Network Marketing: Come Funziona, Cos’è e le Reali Possibilità

Capita che nella vita, e inevitabilmente, ci imbattiamo nel Network Marketing, sopratutto quando cerchiamo un lavoro da svolgere a casa oppure qualcosa per arrotondare lo stipendio.

Il Network Marketing è un sistema lavorativo ideato negli Stati Uniti che ha a tutt’oggi un forte ascendente sul sistema economico.

Il suo carisma prende piede sviluppandosi sul concetto che è possibile divenire ricchi dalla mattina alla sera senza uscire di casa. Concetto errato ma che, comunque, è da spiegare.

Un ulteriore errore che commettiamo, se non abbiamo le idee ben precise di cosa sia il Network Marketing, è quello di associarlo, addirittura, al Trading On-Line.

Ma c’è una regola FONDAMENTALE: la selezione fatta con estrema attenzione verso il partner con cui decidiamo di lanciarci in una scommessa con noi stessi.

Network Marketing e le sue denominazioni

Il network marketing ha dei “fratelli di riferimento nominativi”; vediamoli assieme e capiamo le differenze:

-Multi Level Marketing (MLM)
-Marketing multi-livello

Da cosa traggono origine questi termini? Dal sistema di guadagno con cui esso è strutturato, ovvero il tuo sistema remunerativo è allineato al livello di categoria di cui fai parte.

C’è anche da dirti una doverosa spiegazione: la traduzione italiana, spesse volte, tende a generare una ulteriore confusione e cioè fare una analogia spontanea con metodi piramidali, catene di vendita e schemi vari. Questi ultimi sono illegali.

Network Marketing: cosa realmente è!

Riassumendo il Network Marketing è un metodo per vendere servizi e/o prodotti in qualità di DISTRIBUTORE e, se sei abbastanza abile e metodico, crearti una rete di distributori.

Iniziare a svolgere un’attività di Multi-level Marketing non richiede un eccessivo investimento di capitale iniziale.

Il concetto cardine: è una truffa o no il Network Marketing?

I furbi e le persone prive di etica esistono da sempre e in ogni settore. Essi vanno a danneggiare chi opera seguendo le regole e precise regole etiche. Perché parlo di etica, ora?

Ogni azienda e attività, di ogni categoria e tipologia ha una sua mission e nelle aziende MLM questa mentalità è maggiormente marcata. Chi vìola i principi base viene, senza mezzi termini, sbattuto fuori.

Rigore che investe anche precise regole giuridiche a cui le aziende MLM hanno il dovere di rispettarle. Naturalmente si dissociano i vari schemi ponziani, sistemi a piramide nonché catene dai nomi più fantasiosi.

Dunque, in conclusione, la risposta che ti do con estrema serenità è che il sistema di lavoro di Network Marketing non è affatto una truffa né illegale poiché il concetto regolatore è che chiunque può fare la scalata superando chi ha “sopra”:

si tratta di un sistema meritocratico dove la tecnica, la costanza e la perseveranza nonché l’etica alla fine premiano.

Il Network Marketing sotto la lente d’ingrandimento

Fino a questo momento tutto sembra bello, fantastico e tu mi chiedi se effettivamente esso può darti una base mensile di guadagno.

Io ti rispondo nel modo più cristallino e chiaro che posso. Non starò a dirti se il Network Marketing è buono oppure un mostro malvagio: il mio compito, ora, è essere neutrale lasciando a te le conclusioni finali.

Nel momento in cui inizi una collaborazione con un’azienda di Network Marketing e realizzi piano piano, a tua volta, una rete di distributori il tuo operato è, chiaramente, associabile a quella di un lavoratore autonomo.

Quindi non investi più un ruolo subordinato ma, a differenza di un lavoratore autonomo, non vi sono obblighi di fatturazione. Il MlM è un buon modo, a mio avviso, per imparare a conoscere le tue attitudini. Sta poi alla tua abilità avanzare o meno.

La remunerazione è regolamentata da un preciso piano di compenso; esso è organizzato in percentuali nette crescente per categoria/livello.

Sostanzialmente, le società operanti nell’ambito del Network Marketing sono aziende con sistema di impresa a produzione di servizi e/o beni che non sono a rete limitata offrendo possibilità di ampliamento di organico interno illimitato.

Sul territorio nazionale vi sono circa 60 imprese di MLM, alcune stabili da diversi anni, altre nascenti e altre ancora delle vere e proprie comete di passaggio. Tutte hanno il loro campo di specializzazione; ti elenco le più diffuse, con qualche esempio:

-Wellness e benessere (Herbalife, per esempio);
-Bevande varie (Forever Living, per esempio);
-Servizi di sconto (Wision55, per esempio);
-Utenze domestiche;
-Piani di assicurazione, di previdenza privata nonché servizi finanziari.

e molte altre più o meno conosciute, stabili e non.

Come è regolamentato il Network Marketing nel nostro Paese?

In Italia il MLM è regolamentato dalla legge numero 173/2005, presente ufficialmente e in forma definitiva sulla Gazzetta n.204 del 2 settembre 2005: essa disciplina l’operato legale di un’azienda di MLM.

La legge 173/2005 è stata discussa e messa in atto con il fine preciso di eliminare le attività di truffa e/o fraudolente.

Riassumendo la legge che regolamenta l’attività del MLM prevede:

-Unica finalità dell’attività nel Network Marketing deve essere la sola distribuzione, mediante vendita, dei beni/servizi e NON la coscrizione di persone;
-Vietato in modo categorico l’obbligo di acquisto per poter divenire collaboratori;
-La possibilità di generare il tuo guadagno deve esularsi categoricamente dall’obbligo di acquisto di licenze/kit;
-Non devi subire costrizione e/o obbligo di acquisto di nessun tipo e per nessuna licenza e/o campionario (seppur minimo) da parte di altri collaboratori;
-Specifica dell’attività nel Network Marketing è che, sul piano fiscale, puoi svolgerlo interrottamente per tutti i 12 mesi senza che tu debba attivare P.IVA MA per un profitto complessivo non superiore ai 5.000 € (netti) all’anno.

La figura del distributore sotto la lente d’ingrandimento

La figura professionale del distributore è quella di un venditore che illustra, attraverso l’attività di promozione/presentazione e vendita, la società con cui collabora.

A questo punto è naturale che tu ti chieda perché la maggioranza delle persone che già fanno MLM parlano della possibilità di importanti guadagni.

Ti faccio una piccola premessa prima di proseguire; all’inizio di questo articolo ho parlato di meritocrazia, impegno, costanza e metodo. Perché? Per il motivo che a un certo punto dovrai misurarti con la tua volontà di rimanere solo un venditore oppure divenire capogruppo.

Fare ciò significa metterti in gioco per arrivare a costruire un reddito sempre crescente. Tutto è in proporzione al tuo lavoro.

Siamo davanti alla differenza nel campo del Network Marketing da qualsiasi altro impiego dedicato alla vendita: la possibilità infinita di avere altre persone nel tuo gruppo. Così come loro di conseguenza.

Cosa significa? Che ti impegni a realizzare una tua rete di vendita. Implica, questo passo, che una volta divenuto capogruppo ti occuperai di formare e affiancare i tuoi distributori. Dunque oltre alla tua percentuale ricevuta fino a quel momento avrai accreditato anche un tot dalle loro vendite.

Di conseguenza anche i tuoi nuovi incaricati alla vendita possono formare, a loro volta, altri venditori traendo, TU, una percentuale di compenso anche da questi ultimi. E’, quindi, un metodo replicabile a oltranza.

Questo processo di replica all’infinito consente la possibilità di crearti importanti profitti in crescendo.

Riassumendo:

-Costruire un reddito interessante con il tempo, sempre in crescendo;
-Possibilità di rendita passiva attraverso il sistema di replicabilità su cui si fonda il metodo del MLM.

In questo modo, con il passare del tempo, e se avrai formato bene i tuoi incaricati, i tuoi compensi ti saranno comunque accreditati. Siamo, dunque, nel paese dei milionari facili?

L’universo del Network Marketing ha, come tutti i settori, pericoli e inganni spiacevoli.

Il Network Marketing via Web

Come tutto il resto delle cose, anche il Network Marketing si è adattato alle nuove tendenze moderne, come l’avvento di internet. Cosa significa? Vuole dire che il WEB è entrato anche nel MLM per fare attività di vendita procacciando nuovi collaboratori.

Quante volte hai notato sponsorizzate sulla home page del tuo facebook di lavori dai guadagni generosi e immediati nonché comodamente seduti a casa? Spesso e magari anche oggi. Dunque, queste sono le inserzioni spam che hanno come unico fine di adescare solo nuovi iscritti.

Allora, come riconoscere un Network Marketing serio da svolgere on line? E, sopratutto, come funziona? Hai ragione a chiedermelo.

Qualche azienda ha tentato di avviare via web la sua attività ma con scarsi risultati. Ti parlo di piattaforme che vengono create e poi cedute al miglior offerente e la loro funzionalità si basa sul dropshipping e/o cashback.

Dunque un concetto ben lontano dall’idea basilare su cui è si è sviluppato il Network Marketing e cioè la vendita diretta.

Un modello di vendita come quello del MLM non può essere applicato via web poiché, paradossalmente, esso è un limite per il business del Network Marketing fondandosi, appunto, sulla vendita diretta, la fiducia, l’etica.