Moneyfarm Recensione: Opinioni e Pro e Contro

Al giorno d’oggi ci sono tanti servizi per la gestione e per investire il proprio denaro.

Purtroppo, molti di questi offrono un servizio scadente o sono delle vere e proprie truffe.

Avendone provati diversi e sentendo le opinioni di voi lettori, abbiamo deciso di recensirne alcuni in questo sito, in modo da darvi una panoramica su quali sono validi e quali invece conviene stare alla larga.

In questa recensione parleremo di MoneyFarm, un nome che si sente spesso al giorno d’oggi e, come vedremo, per buone ragioni.

Moneyfarm: cos’è esattamente?

Moneyfarm altro non è che una SIM (Società d’Intermediazione Mobiliare) che offre un vasto pacchetto di servizi finanziari online dedicati agli investimenti e alla consulenza personalizzata.

È una società nata nel 2011 e la sua attività è in continua crescita e espansione anche a livello Europeo.

Aderire al servizio finanziario offerto è davvero molto semplice:

una volta creato il proprio account vi verrà sottoposto un questionario che valuterà qual’è il vostro personale profilo di rischio e vi verrà proposto un portafoglio che include un certo numero di ETF (Exchange Traded Funds).

Gli ETF sono dei fondi di investimento o SICAV che hanno la caratteristica di avere delle commissioni di gestione molto basse e il loro obiettivo è quello di replicare l’andamento e il rendimento di precisi indici finanziari, ad esempio obbligazionari o azionari.

Una volta scelto il nostro pacchetto di investimento, i consulenti di Moneyfarm terranno sott’occhio i mercati e l’andamento del nostro portafoglio, suggerendoci eventuali variazioni che ci garantiscano il massimo rendimento e, soprattutto, la protezione del capitale.

Per realizzare questa attività all’investitore saranno proposti dei “ribilanciamenti” e sarà sua scelta se approvarli o meno.

In sostanza è sufficiente valutare attentamente il ribilanciamento proposto, cliccare per accettazione e inserire il codice di conferma che vi verrà inviato tramite SMS.

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

COME GUADAGNARE CON MONEYFARM ?


Se sei curioso di capire come funziona Moneyfarm e quanto potresti guadagnare ti consiglio di prendere il tuo smartphone e seguire questa procedura che ti propongo.

Dovrai soltanto inserire un indirizzo di posta elettronica e creare una tua password.

1) Accedi a MoneyFarm, inserisci la tua email e crea una password.
2) Crea una simulazione del guadagno potenziale inserendo il tuo capitale iniziale, l’orizzonte temporale e se intendi avvalerti o meno di un PAC (Piano di Accumulo, solitamente mensile).

VANTAGGI E SVANTAGGI: UN BREVE RIASSUNTO


VANTAGGI:

-Moneyfarm è da 4 anni consecutivi il “Miglior Servizio di Consulenza fiscale in Italia”;
-È autorizzato dalla Consob e dalla Financial Conduct Authority;
-I tuoi investimenti sono “a portata di click” grazie al sito internet e all’App dedicata;
-Hai a disposizione un consulente che ti assisterà telefonicamente (numero verde) se avrai bisogno;
-Il portafoglio viene regolarmente ribilanciato per adeguarsi alle fluttuazioni del mercato;
-Come cliente sei tutelato da parte del Fondo Nazionale di Garanzia Italiano;
-I costi sono trasparenti e risultano più vantaggiosi rispetto a quelli delle banche e di altri promoter finanziari;
-Il tuo portafoglio viene ottimizzato da un algoritmo e da un pool di esperti che seguono i tuoi obiettivi;
-Per contenere il rischio è attuata una diversificazione degli investimenti fra materie prime, paesi sviluppati, mercati emergenti, valute, ecc…
-Puoi decidere di disinvestire quando vuoi e riavere il tuo capitale senza incorrere in alcun vincolo e/o penale;
-Dal settembre 2019 esiste una partnership con Poste Italiane che ha permesso un aumento di capitale di 40 milioni di Euro;
-Moneyfarm non ottiene alcun guadagno dai prodotti che ti propone e cerca davvero di consigliarti ciò che è meglio per te.

COSE DA CONSIDERARE:


-È richiesto un investimento minimo di 5.000€;
-Non è garantito un preciso rendimento (come in alcuni conti deposito che propongono rendimenti garantiti di una certa percentuale).

MoneyFarm: A Chi si Rivolge?


Se vuoi entrare nel mondo degli investimenti dovrai prima stabilire qual’è il tuo approccio: attivo o passivo.

Userai l’approccio attivo se ti senti in grado di riuscire a “battere” il mercato.

Quindi sarai una persona che spende molto tempo e risorse a studiare i mercati, valutare quali investimenti scegliere, ecc…

Se invece sei una persona che non ha intenzione di superare il benchmark di riferimento ma ti è sufficiente replicarne l’andamento, allora si può dire che segui un approccio passivo.

COME SI PUÒ REPLICARE IL BENCHMARK ?


Lo puoi fare acquistando Fondi di investimento.

Negli ultimi tempi, oltre ai classici fondi comuni, è in forte crescita il mercato degli ETF di cui parlavamo prima.

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

Gli ETF hanno il vantaggio di essere più flessibili e hanno dei costi di gestione più bassi.

Quando avrai scelto un preciso strumento finanziario di investimento dovrai cominciare a seguire anche aspetti decisamente più complessi. Dovrai infatti “costruire” il tuo personale investimento, stabilendo obiettivi e orizzonte temporale.

Successivamente potrai poi costruire il tuo portafoglio (previa valutazione del tuo livello di rischio… solitamente una predisposizione al rischio bassa è collegata ad un minor rendimento).

Per seguirti e supportarti in questo processo di creazione del tuo investimento può entrare in gioco il consulente finanziario.

Il consulente finanziario è una figura che ti sarà necessaria se soddisfi almeno una di queste condizioni:

-Hai bisogno di aiuto per pianificare gli obiettivi in base alla tua situazione finanziaria e patrimoniale;
-Non hai le competenze necessarie per creare un portafoglio adeguato alle tue esigenze;
-Non hai tempo per seguire i mercati e compiere variazioni di portafoglio quando necessario-

In uno di questi casi dunque potrai scegliere se affidarti a un consulente fisico o ad uno “virtuale” come Moneyfarm.

SICUREZZA DEGLI INVESTIMENTI CON MONEYFARM


Moneyfarm è una società controllata per intero da MFM Investment Ltd, società di investimento del Regno Unito. È dunque regolata e autorizzata dalla FCA (Financial Conduct Authority.

Ha una succursale italiana a Cagliari,regolarmente iscritta all’albo della CONSOB.
Non ha quindi origini bancarie in quanto si tratta di una società d’investimento con licenza britannica e regolare autorizzazione a operare in Europa.
Moneyfarm aderisce inoltre al FSCS (Financial Services Compensation Scheme) nel Regno Unito e al Fondo Nazionale di Garanzia Italiano.

I clienti italiani sono dunque tutelati da quest’ultimo Fondo che prevede un risarcimento (parziale o totale) massimo di 20.000€ nel caso in cui Moneyfarm subisse una qualche procedura concorsuale (fallimento, liquidazione, concordato preventivo…).

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

Altissimi standard di sicurezza sono anche garantiti dal fatto che gli investimenti di chi aderisce a Moneyfarm sono separati dal patrimonio della società stessa.

Grazie a questo, anche nella remota ipotesi che la società andasse incontro a problemi finanziari, nessun creditore potrebbe rivalersi sul capitale degli investitori.

LE MODALITÀ DI CUSTODIA DI ETF E LIQUIDITA DEGLI INVESTITORI

Banca Sella (noto istituto bancario italiano) e Saxo Capital Markets UK Limited (broker finanziario con sede nel Regno Unito) si occupano di custodire la liquidità dei clienti.

Entrambi non hanno alcun legame societario con Moneyfarm, e ciò garantisce la prevenzione di eventuali conflitti di interesse.

Passiamo ora a fare una breve carrellata dei servizi che Moneyfarm offre ai propri clienti:
Consulenza e gestione degli ordini finanziari

Businessman touching a tablet touch screen reviewing business investment risk analysis, return on investment – ROI, with stock and security charts.

Gestione del patrimonio

TIPOLOGIE DI CONTO MONEYFARM:

1.Assoggettato al solo regime di consulenza
In questa tipologia Moneyfarm si limiterà a fornire una mera attività di consulenza seguendo il profilo di rischio del cliente.
Verranno forniti all’investitore dei consigli su come comporre il proprio portafoglio, e sarà lui stesso a decidere se seguire o meno queste indicazioni.

Utilizzando questa tipologia di conto quindi, ogni decisione e scelta sugli investimenti è a capo del cliente. Moneyfarm darà solo dei semplici suggerimenti sugli ETF da acquistare.
Se si decidesse dunque di seguire i consigli di Moneyfarm sarà poi sufficiente procedere all’ordine dei prodotti suggeriti direttamente dalla propria pagina utente.

2.Portafoglio gestito
Oltre al servizio di consulenza è possibile demandare a Moneyfarm ancha la gestione del portafoglio.
In questo caso dunque sarà la società stessa a gestire in autonomia gli investimenti del cliente, predisponendo le operazioni necessarie (ad es. il ribilanciamento del portafoglio). Moneyfarm eseguirà gli ordini per conto del cliente.

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

COME SCEGLIERE IL GIUSTO PROFILO ?


Il semplice conto in regime di consulenza è consigliato per gli investitori che hanno già una certa conoscenza del mondo degli investimenti e che quindi sono in grado di valutare adeguatamente e in maniera obiettiva le proposte di Moneyfarm.

Questi soggetti sono in grado prendere decisioni in merito ai suggerimenti con una certa rapidità, cosa estremamente importante viste le continue fluttuazioni del mercato.

Per tutte le altre tipologie di investitori (ad es. quelli meno esperti o quelli che hanno meno tempo da dedicare allo studio dei mercati) è invece senz’altro indicato il conto con gestione del portafogli.

QUAL’È LA CIFRA MINIMA DA INVESTIRE SU MONEYFARM ?


Per poter investire su Moneyfarm è necessario un deposito minimo iniziale di 5.000€.

Costi e Commissioni di MoneyFarm


Moneyfarm, come anche tutti i vari servizi di investimento online (che possiamo anche denominare “Robo Advisor”), garantisce un notevole risparmio economico sui costi accessori rispetto ad un consulente “fisico”o un gestore patrimoniale.

Se sei un investitore con una certa esperienza, ti sarà senz’altro successo che le commissioni proposte dalla tua banca o da altri broker “in carne ed ossa” siano state davvero onerose e magari non controbilanciate da un rendimento adeguato.

Per riuscire a guadagnare davvero nel vasto mondo degli investimenti è importante ponderare molto bene i costi che vengono sottoposti dagli intermediari…questi costi infatti saranno un importo certo, cosa che invece non si può dire dei rendimenti !

Abbiamo dunque controllato molto bene i costi stabiliti da Moneyfarm e abbiamo piacevolmente constatato che non sono previsti oneri per l’apertura e la chiusura del conto…viceversa, se hai già acquistato fondi tramite la tua banca ti sarai accorto che quasi sempre sono presenti dei costi di sottoscrizione e anche dei costi per uscire dal fondo.

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

Fai dunque attenzione, perché le commissioni possono pesare davvero molto sul rendimento effettivo !

Moneyfarm ti rende libero di iniziare a investire quando vuoi e, altrettanto facilmente, potrai disinvestire il tuo capitale senza costi accessori.

Non ci saranno commissioni di performance (molto spesso presenti nei fondi di investimento) e i prelievi e i versamenti di denaro sono anch’essi gratuiti (salvo addebiti per commissioni su bonifici in uscita dalla tua banca).

SVANTAGGI DI MONEYFARM


Insomma, come avrai ben capito, ti consiglio senz’altro di iniziare a utilizzare Moneyfarm.

Tuttavia, nelle mie continue ricerche sul web, ho trovato anche alcuni fattori negativi espressi dai clienti, che essenzialmente sono di due tipi:


-c’è chi cerca di utilizzare Moneyfarm come una piattaforma di trading, ovvero sfruttando l’istante preciso in cui effettuare una certa operazione e analizzando costantemente il mercato. Questo però può andar bene per investimenti a medio-lungo termine con commissioni di gestione basse e solo qualche ribilanciamento;
-dei clienti sono insoddisfatti del rendimento negativo del loro portafoglio in un momento in cui il mercato aveva però un trend sfavorevole.

La consulenza svolta da Moneyfarm è di ottimo livello, ma non riesce a garantire un trend sempre positivo dell’investimento in ogni mese dell’anno, e questo indipendentemente da quando si è cominciato ad investire.

Solo un PAC (Piano di Accumulo, ovvero l’investimento automatico di una certa somma ogni mese) può “tamponare” l’oscillazione del rendimento e favorire un guadagno a lungo termine compensando i periodi “no”.

IL PAC OFFERTO DA MONEYFARM


Anche Moneyfarm ci offre dunque la possibilità di sottoscrivere un PAC, ovvero una forma di investimento flessibile e di semplice gestione: potremo costruire pian piano il nostro capitale, il nostro risparmio, con dei versamenti effettuati con continuità ad una certa cadenza (ad esempio ogni mese).

L’importo minimo da versare è di 100€, senza nessun altro vincolo o limite.
Inserire un PAC nel nostro portafoglio ci permette inoltre una maggiore diversificazione dello stesso, e questo garantisce una maggior sicurezza anche riguardo le frequenti oscillazioni (negative e positive) dei mercati.

Il PAC di Moneyfarm è adattabile a tutti i tipi di investitori, che sono liberi di decidere autonomamente quanto investire inizialmente e quanto versare ogni mese.
Ricordiamo inoltre che è sempre possibile estinguere il PAC totalmente o parzialmente, come anche sospenderlo, senza sostenere alcuna commissione in uscita.

QUANTO COSTA MONEYFARM ?


Come già detto più volte, Moneyfarm non prevede alcun costo di apertura o chiusura e nessun costo di negoziazione…tutte le operazioni sono completamente gratuite !

Anche le operazioni raccomandate possono essere svolte senza sostenere costi aggiuntivi, in quanto le commissioni sono incluse nel presso dell’abbonamento che viene sottoscritto.

Se si decide di recedere dal servizio non è inoltre prevista alcuna penale.

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

La somma dovuta per l’abbonamento a Moneyfarm viene prelevata automaticamente a cadenza trimestrale dal proprio Deposito Titoli (la tariffa viene calcolata in base alla giacenza media giornaliera) e i costi sono davvero molto bassi.

QUANTO INVESTIRE SU MONEYFARM ? QUAL’È L’INVESTIMENTO MINIMO ?
Dal luglio 2018 il minimo importo iniziale da investire è di €5.000 (prima di questa data si poteva addirittura partire da solo 1€!).
La somma investita inizialmente si può aumentare o ridurre in qualsiasi momento, è comunque preferibile seguire sempre le indicazioni date dai consulenti di Moneyfarm per tutelare al meglio il proprio patrimonio.
Sono presenti inoltre dei vantaggi all’aumentare del valore del proprio portafoglio: se il capitale supera i 15.000€ di valore, i costi di gestione passano dall’1% allo 0,6%.

✅Come sarà composto il mio investimento ?
Per ogni cliente di Moneyfarm il portafoglio ETF è correlato al profilo di rischio individuato. Il profilo di rischio viene determinato attraverso un questionario che ti verrà sottoposto al momento dell’iscrizione al servizio: per cominciare puoi scegliere le tue credenziali (email e password)e proseguire come indicato.

✅Quanto posso guadagnare con Moneyfarm ?
Iniziamo con una doverosa premessa, ovvero che il rendimento ottenuto in passato non è un indice attendibile di quale sarà il futuro rendimento del tuo capitale. Il potenziale guadagno può variare e oscillare continuamente, quindi per rispondere a questa domanda vi invitamo a contattare uno degli esperti di MoneyFarm dato che vi potrà dare indicazioni più precise

✅ La Scelta: Moneyfarm o eToro ?
Questi due servizi di consulenza finanziaria sono molto diversi fra di loro, ma è evidente che tantissime persone li valutano entrambi al fine di operare la miglior scelta, come è evidente che sono entrambi molto conosciuti. Abbiamo dunque confrontato i pregi e i difetti di ognuno dei due servizi in altri articoli.

In Conclusione

Come abbiamo visto, Moneyfarm offre un’ottimo servizio e noi di come-guadagnare.eu lo consigliamo.

Se volete visitare il loro sito, cliccate nel link qui sotto:

>> VISITA IL SITO DI MONEYFARM <<

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage