Migliore Banca per Trading Online: Classifica dei Top 9

Pronto per affacciarti sui mercati finanziari ed iniziare la tua attività di trading online, ovvero la compravendita di strumenti finanziari attraverso internet?

Bene, allora segui i nostri consigli su come valutare e scegliere il miglior istituto bancario a cui accedere per intraprendere l’attività sui mercati finanziari, valutando anche le condizioni economiche più vantaggiose proposte.

Intanto è fondamentale ricordare che attualmente non risulta essenziale essere titolari di un conto corrente tradizionale, in quanto è possibile effettuare le spese di ogni giorno utilizzando una carta prepagata che comporta costi di gestione inferiori, e anche per quanto riguarda l’accredito dello stipendio è sufficiente possedere una carta dotata di codice iban.

Quanto detto sopra si estende anche alle attività sui mercati finanziari, dal momento che esistono carte prepagate dotate di codice iban che consentono di effettuare investimenti finanziari.

Attualmente possiamo notare la tendenza degli istituti bancari ad indirizzarsi verso il settore dei mercati finanziari online, con l’aumento della proposta di tipologie di carte prepagate dotate di codice iban e conti correnti studiati per l’attività di investimento.

Il solo aspetto negativo di questo tipo di proposta sono i costi di gestione che generalmente sono più elevati rispetto a quelli delle migliori piattaforme online come E Toro.

I migliori Istituti Bancari per investire online

Revolut

Uno dei miglior prodotti da ricordare per l’anno corrente è la carta prepagata Revolut, che, dotata di codice iban, consente l’attività di compravendita senza spese sulle Criptovalute, uno dei prodotti ultimamente più richiesti.

Il conto Revolut permette di investire anche sul mercato azionario, come i prodotti di Google, Amazon, Facebook.

C’è inoltre la possibilità di utilizzarlo con le funzioni di un conto corrente ordinario per operazioni di incasso e pagamento senza commissioni statali.

Wirex

Wirex rappresenta una delle scelte più popolari e possiede le migliori recensioni tra gli utenti che si affacciano sui mercati finanziari online.

Anche Wirex offre la possibilità di attivare un conto gratuito ed una carta prepagata con cui operare su una vasta scelta di prodotti come valute classiche e criptovalute.

È possibile fare operazioni protette attraverso l’uso di una comoda applicazione scaricabile direttamente sullo smartphone.

Le operazioni attraverso l’applicazione sono garantite da assoluta sicurezza poiché Wirex è controllata dalla commissione britannica FCA, che monitora le attività sui mercati finanziari.

Hello! Trading

Hello! Trading appartiene al gruppo di Hello! Bank, una delle banche online di origine italiana più popolari che mette a disposizione conti correnti online per operare quotidianamente.

Anche Hello! Bank offre un’applicazione utilizzabile da smartphone per operare sui mercati online, che permette di tenere sotto controllo l’andamento dei propri investimenti.

L’applicazione possiede una sezione informativa sulle ultime notizie dai mercati e permette di monitorare i risultati delle proprie operazioni.

L’utilizzo dell’applicazione è gratuito ma è necessario aprire un conto corrente su Hello!Bank.

N26

Il conto online N26, appartenente a una banca con sede in Germania, è considerato tra i migliori presenti attualmente in circolazione e permette di fare operazioni online in totale sicurezza.

Con N26 si può adoperare il conto corrente normalmente con le funzioni quotidiane, e per effettuare operazioni sul conto dedicato agli investimenti sui mercati finanziari.

UniCredit

L’Istituto bancario UniCredit, molto noto nel panorama italiano, é innovativo sul fronte degli investimenti online, fornendo agli utenti una piattaforma per investimenti a livello sia nazionale che internazionale.

Tale piattaforma risulta molto interessante, e mette a disposizione degli utenti molteplici prodotti con i quali operare.

UniCredit offre inoltre una vasta scelta per quanto riguarda i tipi di conto corrente, con caratteristiche che rispondono alle richieste di tutti tipi di cliente.

Per chi già possiede un conto corrente per le attività operative, il più indicato è un conto con caratteristiche basilari, con un costo mensile ridotto, pari a 4 euro.

Per l’utente che desidera operare sui mercati finanziari online, è però consigliabile di usufruire del prodotto denominato Moduli Investimento.

Si tratta di un prodotto che si abbina al conto corrente denominato My Genius.


Ecco le tipologie di moduli da abbinare al conto corrente:

– il Modulo Gold che prevede un canone mensile di 5 euro, ma dispone di vantaggi interessanti come la decurtazione al 50% degli oneri di gestione sul conto titoli, più una riduzione del 20% sulle spese relative alle operazioni di investimento effettuate.

– il Modulo Platinum che prevede un costo mensile pari a 7 euro che comprende il costo per il conto di deposito titoli e le spese di invio dell’estratto conto e offre una riduzione pari al 30% per quanto riguarda le spese sulle operazioni di investimento effettuate.

Il Modulo Platinum mette inoltre a disposizione un servizio aggiuntivo con funzioni avanzate per investitori esperti denominato Money Trading

Unipol

L’istituto di credito Unipol offre un prodotto denominato Conto Valore Comune Investimento.

Si tratta di un prodotto che non rientra tra quelli con i costi di gestione più convenienti, però la spesa mensile si abbassa notevolmente in caso di utenti con volume operativo elevato.

Il costo di gestione mensile per questo prodotto è pari a 15 euro e viene offerto gratuitamente per le prime due mensilità dall’apertura del conto.

Il vantaggio che offre è la possibilità di abbassare decisamente l’incidenza in relazione all’entità del capitale investito sui prodotti di risparmio gestito e su polizze vita di genere finanziario, appartenenti allo stesso istituto bancario.

Facendo un esempio pratico a fronte di un investimento pari a 25.000 euro la riduzione delle spese sarà di 10 euro, a fronte di investimento di 50.000 euro o più sarà di 12,50 euro.

Banco posta

I prodotti offerti da Bancoposta risultano forse tra quelli meno reclamizzati, però risultano comunque una proposta interessante per utenti interessati all’investimento online.

Per iniziare l’attività di investimento con gli strumenti Bancoposta è necessario in primis attivare un conto corrente provvisto di collegamento all’internet banking.

Successivamente sarà possibile aprire un conto di deposito per operare sui mercati online.

Il costo mensile per tale conto è pari a 6 euro e comprende il rilascio di un libretto degli assegni ed una carta di debito.
Inoltre disponendo l’accredito della pensione o dello stipendio sul conto e con entrate di importo di almeno 700 euro, oppure con saldo medio del conto di 5.000 euro, il costo mensile avrà uno sconto di 1 euro.

Per gli utenti che possiedono entrambe le condizioni, la riduzione sarà pari a 2 euro.

Ricordiamo che il conto denominato BancoPostaClick, cioè quel conto disegnato per le operazioni di investimento online, è stato eliminato, e le sue funzioni le troviamo all’interno della piattaforma rinnovata dedicata all’Internet Banking.

La nuova piattaforma di internet banking mette a disposizione due tipi di conto a cui si può accedere:

Profilo Base che non prevede costi di apertura e canoni mensili, ma solo costi che possono variare fino a 18 euro per ogni operazione effettuata.

Profilo Avanzato che prevede un canone mensile di 2 euro e dei costi fissi per le operazioni effettuate che arrivano fino a 10 euro.

Banco posta offre inoltre una funzione rivolta alla didattica denominata A scuola di Borsa, dove i neofiti dei mercati finanziari possono acquisire la formazione necessaria per intraprendere la propria attività.

Questa funzione volta all’insegnamento si articola in una serie di video lezioni da seguire dalla piattaforma.

Fineco Bank

Banca Fineco rappresenta il primo istituto che in Italia ha messo a disposizione dei correntisti l’opportunità per operare sui mercati finanziari online.

Fineco propone una piattaforma intuitiva e molto semplice all’uso che permette di operare su una vasta scelta di prodotti come mercato azionario, obbligazioni, opzioni, futures, forex, ETF e molto altro.

Binck Bank

La linea di conti correnti proposti da Binck Bank è tra i più convenienti che si possono trovare attualmente in circolazione.

Binck Bank propone tipi di conti diversificati per tutte le esigenze, e offre il vantaggio che sia l’apertura che l’eventuale chiusura di un conto non prevede alcun costo.

Molto interessante è l’iniziativa di Binck Banck che, all’apertura del conto, offre all’utente una cifra pari a 300 euro destinati alle operazioni sui mercati online da effettuare entro i primi due mesi.

Il conto messo a disposizione da Binck Banck è totalmente gratuito per la tenuta conto, per la gestione dei titoli e il trasferimento dei capitali.

Questo tipo di conto risulta il più idoneo per utenti poco esperti dei mercati finanziari online e pertanto desiderano operare con prudenza, cercando di contenere al massimo le spese.

Binck Banck mette inoltre a disposizione degli utenti profili differenti per le commissioni da poter scegliere in base alle proprie esigenze:

– il profilo fisso Italia che si applica sul mercato azionario italiano ed estero, obbligazioni e opzioni, rivolto ad utenti con alto volume di operazioni, ovvero maggiore è il numero delle operazioni minore sarà la quantità dei costi.

Le spese sono calcolate sul trimestre, pertanto mantenendo un alto volume di operazioni sarà possibile avere una spesa minima di 5 euro per ogni operazione nel trimestre di riferimento.

– il profilo variabile Italia dove i costi per ogni operazione effettuata vengono quantificati su base percentuale dello 0,17% in un intervallo che varia tra 2,50 e 17,50 euro.

Come scegliere il miglior conto per Trading online?

Canoni bassi, offerta di internet banking, bonifici immediati e disponibilità di una carta di debito sono le caratteristiche che rendono un conto corrente interessante.

Vediamo invece quali sono le caratteristiche che rendono competitivo un conto per operare sui mercati online.

Ecco i punti fondamentali:

– costi: le commissioni devono essere più basse possibili e devono rispondere a criteri di trasparenza
– normativa: il conto deve appartenere ad un istituto autorizzato dalla CONSOB e controllato dalla commissione di controllo del paese originario
– prodotti offerti: l’utente deve disporre di più prodotti e mercati possibili e strumenti idonei per investire, deve ricevere assistenza, e valutare la situazione attraverso grafici di analisi aggiornati
capitale minimo: l’investimento minimo richiesto deve essere equo e alla portata di un vasto numero di utenti, senza particolari vincoli.

La sicurezza dei conti di trading

Possiamo affermare l’assoluta sicurezza di questi conti, poiché essendo regolati dalle autorità hanno l’obbligo di separazione dei conti di proprietà del fondo da quelli degli utenti.

In questo modo i conti degli utenti non possono essere intaccati né dall’azienda di investimento né da eventuali aziende creditrici.

Dobbiamo altresì ricordare che la Cysec di Cipro, la commissione che controlla i broker provvisti di autorizzazione, ha attivato un fondo di tutela per i clienti investitori fino alla somma di 20.000 euro in caso si verifichi insolvenza del broker.

Conto di prova per trading online

Una funzione importante che soprattutto i broker mettono a disposizione degli utenti, é una versione del conto definito come Demo dove i clienti prima di aprire un conto possono testare le funzionalità della piattaforma, i servizi e prodotti che offre usando un patrimonio fittizio.

Alcuni conti di prova possono essere usati solo per un periodo, altri invece non hanno scadenza.

Per quanto riguarda gli istituti bancari dobbiamo dire che sono in pochi a disporre di questi servizio.

Qual è il miglior conto per investire sul mercato azionario?

I broker che operano sui mercati finanziari offrono prodotti che si basano su strumenti definiti contratti per differenza.

Si tratta di attività usate per operare sui mercati azionari, materie prime, criptovalute ed altri prodotti.

A differenza delle azioni queste attività permettono la vendita allo scoperto e l’uso della leva finanziaria con aumento del capitale investito.

E Toro rappresenta il solo broker che permette investimenti sia su mercati azionari che su strumenti complessi come i derivati.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage