Metodo Italiano di Giovanni Berti: Funziona o Truffa?

Il cosiddetto “metodo italiano” dovrebbe costituire una tecnica che si propone di realizzare un guadagno attraverso il Bitcoin, proprio come asserito dal testimonial Coppetta Riccardo (questo il suo nome d’arte).

Esso rappresenterebbe anche un robot Forex italiano, ossia un applicativo impiegato per operare il trading sul Forex.

Ma funziona davvero?

Proveremo a rispondere a questa domanda attraverso il seguente articolo.

Prima di tutto, però, come suggerito dai nostri lettori, vorrei dirti che se sei alla ricerca di una modalità sicura per investire con il Bitcoin o per operare in borsa, dovresti optare per una fra le piattaforme note, avvalendoti di un broker regolamentato e affidabile.

Per esempio eToro è uno fra questi, una piattaforma divenuta celebre grazie al copy trading, ovvero l’opportunità di copiare automaticamente i movimenti degli investitori professionisti presenti sulla piattaforma; con questi, avrai la possibilità di comunicare esattamente come avviene con un social network.

Giovanni Berti non esiste

Se ti stai chiedendo chi sia Giovanni Berti, ti forniamo una risposta: è un attore (oppure un modello) che, forse senza saperlo, ha messo la sua faccia per promuovere il metodo italiano.

Non a caso, sul sito è possibile notare, in basso a destra, la scritta “My Profit Guarantee”, vale a dire “La garanzia del mio guadagno”.

Dove può essere ritirato? Può essere utile? Fortunatamente, da trader, abbiamo realizzato dei guadagni attraverso il web. Ogni volta non sono mai stati necessari dei documenti dotati di sigillo d’oro.

Metodo italiano: in cosa consiste?

Il metodo italiano dovrebbe costituire un meccanismo di trading oppure di segnali, automatizzato per operare con il Bitcoin.

Nel momento d’iscrizione, non vengono illustrati i broker con i quali si verseranno i propri capitali (fondamentali per realizzare un primo deposito).

Di conseguenza, chi si iscrive non sa in cosa consista il servizio, né a chi sarà versato il denaro. Stiamo parlando di due mancanze assolutamente incredibili.

In ogni caso, sta a te emettere un giudizio finale.

La piattaforma di “metodo italiano” mostra uno spot preciso, dove un tale Giovanni Berti illustra appunto questo metodo.

Come indicato dalla piattaforma stessa, questo è uno Story Telling, vale a dire una modalità di marketing nella quale viene creata una storia per mostrare il potenziale di un articolo.

Di seguito proveremo ad analizzare più in dettaglio questo aspetto.

Come si realizzano veri guadagni con Forex

Il metodo italiano, secondo i suoi immaginari inventori, costituirebbe una modalità per realizzare automaticamente dei guadagni attraverso i mercati delle valute.

Con la locuzione “mercati delle valute” intendiamo il Foreign Exchange, che viene abbreviato come Forex.

Il Forex consente agli utenti di incamerare dei guadagni attraverso le fluttuazioni del potere della valuta nel tempo, per mezzo di acquisti o vendite con dei contratti CFD, di coppie valutarie.

I trader provano ad approfittare delle oscillazioni relative ai tassi di cambio fra le valute, sfruttando la variazione del valore della valuta (per esempio la sterlina inglese) rispetto a un’altra (come il dollaro).

Il mercato dei cambi è quello che viene maggiormente scambiato a livello mondiale, avendo un valore addirittura superiore ai 5 trilioni di dollari di valute.

Stiamo quindi parlando senza dubbio di un mercato fortemente attivo e liquido; questi alti livelli di liquidità del mercato implicano un cambiamento rapido dei prezzi in relazione a notizie ed eventi sul breve periodo.

Ciò si traduce in grandiose occasioni operative in favore dei trader valutari.

Nel momento in cui si effettua il trading sul web con le valute si può speculare sull’evoluzione del mercato, prendendo una posizione (lunga o breve) in base all’ipotetica diminuzione o all’ipotetico aumento del valore relativo alla valuta.

I movimenti relativi ai prezzi Forex si avviano attraverso valute che rinforzano il valore oppure lo deprezzano, indebolendolo.

Tutto questo è possibile per mezzo dei contratti CFD (Contract For Difference).

Questi strumenti, regolarizzati dalla Consob, consentono di speculare non solo nei casi di rialzo, ma anche di ribasso di un titolo.

Sostanzialmente, è possibile realizzare dei guadagni indipendentemente dall’evoluzione del mercato!

Applicativo di trading automatico

Il mercato non è in grado di offrire alcun software (né alcun robot Forex) che sia in grado di guadagnare denaro illimitato.

C’è anche da dire che alcuni robot forex non sono stati autorizzati e pertanto non sono idonei al trading online.

Bisogna fare affidamento esclusivamente sui broker che siano regolarizzati e consentiti, i soli a permettere di fare trading in maniera affidabile, poiché monitorati dalle società di regolamentazione e soggetti a regole ferree per acquisire e conservare la licenza.

Solamente i broker affidabili assicurano al trader dei ricavi.

Robot auto-trading, robot Forex

Un robot realizza un programma di auto-trading, essendo un software che, in base ad algoritmi e statistiche, realizza il trading in sostituzione della mente dell’uomo.

Operano pertanto in maniera del tutto automatica, legandosi direttamente al broker. I robot presentano una precisa percentuale di successo all’interno delle azioni di trading.

Bisogna dire, comunque, che non è certamente possibile arrivare a grandi ricchezze per mezzo dei robot Forex.

Quando si parla di “metodo italiano”, ciò che viene sostituito assomiglia a una classica truffa all’italiana.

I robot di “auto trading” oppure di “easy auto trading” costituiscono dei semplici robot che realizzano delle operazioni secondo precisi algoritmi.

Pertanto, essi non operano come un umano, capace di effettuare delle operazioni in base alle oscillazioni di mercato.

Non possiamo sicuramente asserire che i robot Forex costituiscano una modalità semplice e concreta per realizzare dei grandi guadagni: non possono esistere dei metodi per fare soldi direttamente e facilmente dal divano di casa.

Per ottenere un ricavo è necessario un lavoro, un’azione umana.

I programmi di Forex o i robot Forex prelevano una sequenza di informazioni di mercato su un preciso asset, in modo da analizzarle e delineare un probabile sviluppo nel futuro.

I programmi disonesti, nella maggior parte dei casi, si limitano a prendere in giro il trader.

Se uno fra questi viene collegato al broker si permette a un software di entrare sul conto; pertanto, esso inizierà a operare, anche in maniera scorretta, attraverso il broker (approfittando anche del loro consenso), allo scopo di vuotare il conto di un disgraziato investitore.

Per queste ragioni, possiamo ben dire che non ogni robot Forex è serio e pertanto si dovrebbe optare solo per broker comprovati e affidabili.

Qualora dovessi sentire parlare di questo fantomatico “metodo italiano” per fare soldi sapresti dunque evitare accuratamente tutti i rischi del caso. Mai fidarsi di questi tipi di sistemi.

È sempre bene non fidarsi di piattaforme che assicurano dei grossi guadagni in tempi brevissimi.

I robot Forex consentono di automatizzare le entrate, ma hanno bisogno di tempo e continuità.

Del resto, è impossibile guadagnare dei soldi in cambio di niente.

Truffe online

Sebbene sia vero che il mondo del web presenti diverse occasioni molto interessanti, la rete include senza dubbio anche delle truffe di vario tipo.

Questa è certamente un’opinione condivisa e non una semplice valutazione di tipo personale.

Il metodo italiano fa parte di una lunga serie di truffe legate al trading, che hanno l’intento di sfruttare in particolare i trader alle prime armi, ossia i meno informati ed esperti.

Il metodo italiano promuove i robot Forex facendoli passare come dei mezzi per acquisire grosse ricchezze. I robot sono degli applicativi di auto-trading.

Si muovono in base a specifici dati; tuttavia, come già detto, asserire che con questi si possa diventare ricchi vuol dire insultare l’intelletto degli investitori.

Il metodo italiano: yahoo

Il raggiro del metodo italiano è ricercato moltissimo sui motori di ricerca sia di Google che di Yahoo.

Non essendo al corrente della truffa, i clienti utilizzano dei motori di ricerca come Bing, Google e Yahoo per ricercare parole chiave, come “il metodo italiano forex”, “il metodo italiano yahoo”, “metodo italiano recensioni” o “metodo italiano Riccardo Coppetta”.

Come si può notare, le ricerche sono davvero molteplici.

Le persone desiderano trovare informazioni sull’inventore (Riccardo Coppetta), oltre che delle valutazioni e recensioni.

Sfortunatamente, a volte è troppo tardi, perché questi programmi stanno già agendo in modo fraudolento.

Metodo italiano: le conclusioni

Il metodo italiano si rivela essere la solita truffa realizzata appositamente per incuriosire degli investitori italiani.

Tutto ciò che ruota attorno a questo meccanismo di trading è del tutto falso, partendo dall’ideatore e finendo per il suo programma.

Sfortunatamente, tante persone sono state raggirate, allettate dalla possibilità di realizzare dei cospicui guadagni in tempi rapidi.

Nel mondo dei guadagni fare soldi facili non è possibile; bisogna perciò sempre comportarsi con serietà quando si parla di finanze.

Nonostante l’inganno del “metodo italiano”, siamo a conoscenza di un’alternativa che consente di investire sul mercato Forex. ForexTB è conosciuta per la sua serietà e semplicità di utilizzo.

Con i suo servizio, è capace di offrire la possibilità di realizzare un trading in parte automatico; naturalmente avendo la garanzia della Consob.

In conclusione, possiamo dire che non ha alcun senso affidarsi a chi promuove il “metodo italiano”; è molto meglio operare attraverso delle piattaforme affidabili e comprovate, come ForexTB.

I profitti arriveranno con un po’ di pazienza.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage