London Future Market: Cos’è, Opinioni e Alternative [Funziona?]

Se non conosci London Future Market, mettiti comodo e continua a leggere questo articolo.

Abbiamo raccolto infatti tutte le informazioni di cui hai bisogno per capire di cosa si tratta, come funziona e se si tratta di una truffa.

Tramite questo servizio potrai anche effettuare degli investimenti in modo serio, ecco perché troverai anche qualche cenno su eToro, un broker che ti aiuterà nei tuoi investimenti.

London Future Market si tratta di una truffa o no?

Molti potrebbero avere dei dubbi in merito a London Future Market ed è per questo che abbiamo raccolto tutte le info per capire se si tratta di un progetto che ruba solo i soldi o c’è qualcosa di più che merita attenzione.

Attualmente London Future Market ha una regolamentazione in linea con il regime fiscale dello Stato di Sant Vincente e Grenadine, un vero e proprio paradiso con tutti i suoi pro.

Ciò però non basta per definirlo una truffa in quanto sono diversi i broker che hanno sede in paradisi fiscale ed è una scelta imprenditoriale ben definita.

La magistratura italiana ed europea non vieta ciò perciò è bene considerare l’affidabilità di London Future Market in base ad alti parametri che scoprirai continuando a leggere questa guida.

London Future Market: quali sono i costi?

Partiamo con l’analisi dello spread e delle commissioni.

Se non sai cosa sono, possiamo rappresentarli sommariamente come i ricavi della piattaforma.

Questi possono essere collegati sia ai trade personali sia ai depositi o ai prelievi.

Con London Future Market il deposito del denaro mediante una serie di modalità:

  • la classica carta di credito;
  • un rapido bonifico bancario;
  • i servizi online di AstroPay, Yandex, Neteller, WebMoney, Skrill, Paysafecard e
    QIWI Wallet.

Queste modalità valgono anche per il prelievo.

Leggendo i termini e le condizioni vediamo che per ogni prelievo ci sarà una commissione di 50 dollari per il bonifico e 25 dollari per i prelievi provenienti da portafogli virtuali e carte di credito, mentre sarà di 10 dollari per le carte di credito.

Mettiamo caso che un utente non abbia ricavato più di 200 dollari, a questo prelievo verrà applicato una detrazione del 10% perciò conviene non avere fretta ma tentare di innalzare il conto.

Qualora un utente non giocasse più e lasciasse il conto inattivo, anche questo va incontro a delle detrazioni mensili perciò non conviene iscriversi se non si ha intenzione di giocare in maniera continuata e costante.

In tutto questo, sottolineiamo che un prelievo può essere effettuato solo quanto il conto raggiunge un trading di 25 volte superiore rispetto all’importo depositato inizialmente.

Cos’è London Future Market?

London Future Market è un broker online con sede a St. Vincent e Grenadine, che opera tramite la società A Corp Limited.

Trattandosi di un broker basato unicamente sul web è facilmente raggiungibile in ogni angolo del mondo anche se non ha una regolamentazione di tipo europeo.

Altri parametri che possono risultare utili ai fini di un’analisi sono:

  • lo spread di 0,6 pip;
  • diverse commissioni applicate alle varie operazioni dell’utente;
  • un deposito minimo pari a 1000 dollari.

Non dimenticare comunque che il trading non è un gioco o un sito di scommesse gratuito per cui non bisogna lasciarsi prendere dalla mano o dalla foga del momento perché è proprio qui che molte persone si sbagliano, correndo il rischio di lanciarsi in un’avventura troppo rischiosa per loro.

London Future Market opinioni

È possibile reperire molte recensioni su questo sito.

Ovviamente quando si parla di broker online si ha accesso a una vasta platea di commenti eterogenei derivanti dalla propria esperienza personale ed è per questo che risulta necessario prendere tutte le opinioni con le pinzette.

Potrebbero infatti esserci persone che non hanno letto il regolamento e si sono ritrovati a sottoscrivere una registrazione a un servizio non consono con le loro esigenze oppure potrebbe esserci altre problematiche di vario genere che hanno soppesato nel loro giudizio.

Per avere una visione veritiera, è necessario leggere attentamente tutte le regole e valutare una possibile iscrizione per capire se c’è feeling con la piattaforma e l’insieme di regole su cui essa è basata.

Il trading con eToro

Qualora decidessi di puntare su London Future Market potresti essere interessato a conoscere anche un altro collega e-broker molto simile: parliamo di eToro.

Grazie a eToro potrai fare trading online che utilizza un sistema innovativo come CopyTrader, quest’ultimo concede agli utenti di copiare i trader che risultano vincenti, aumentando quindi le possibilità di vittoria.

Al termine della tua esperienza potrai usare Social Trading per condividere tutti i tuoi commenti, guidare gli altri o cercare un confronto con altre persone.

Non sottovalutare la potenza di un aiuto quando si tratta di trading perché proprio questo potrebbe fare la differenza.

Per i novellini c’è anche la possibilità di investire gratuitamente con un conto fornito dal sito in modo da capire bene i meccanismi senza sacrificare il portafogli.

Per quanto riguarda la regolamentazione, sarai interessato a sapere che eToro si trova a Cipro e ha diverse licenze tra cui FCA, ASIC e CySEC.

Ricorda che il trading online non è così semplice come può sembrare e che, spesso, è il sunto di anni di esperienza e prove perciò parti sempre con una base, puntando su piccole cifre e senza esagerare.

Tramite eToro potrai facilmente investire in azioni e in monete virtuali per principianti ma anche in cose più serie come i CFD. Sarà l’utente a scegliere in base alla propria bravura ed esperienza.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage