Guadagnare con il Trading si Può? Si, Ecco Come

Il trading on line è un’attività che attira molti ma non si può affatto improvvisare.

Occorre infatti essere ben preparati per affrontare i mercati competitivi e insidiosi.

Il rischio è quello di perdere parecchi soldi.

Molto importante per evitare dei rischi è la scelta di una piattaforma sicura, che non tragga in inganno promettendo facili guadagni.

La piattaforma deve infatti garantire la collaborazione con banche note e deve assicurare sia le finanze che i dati personali.

Si può guadagnare con il trading on line?

Rispondere a questa domanda non è affatto semplice!

Sicuramente chi aspira a grandi guadagni ottenuti facilmente, ha una convinzione erronea.

Innanzitutto bisogna essere formati e ben preparati per non cadere nella trappola di truffatori che aggirano il povero malcapitato attirandolo su una piattaforma non lecita e sottraendogli anche cifre elevate.

Nulla si può improvvisare!

Frequentare dei corsi e studiare è un ottimo punto di partenza!

Diverse sono le guide che si possono consultare on line; una delle più quotate pare essere quella di Trade.com, che viene valutata come affidabile e vantaggiosa in quanto non richiede alcuna commissione sui prelievi.

Lo scopo principale di questa piattaforma è quello di elevare i livelli di competenza e di informare su quali sono i metodi e le strategie migliori da adottare.

Come si fa esperienza con il trading on line?

Per cominciare bisogna innanzitutto esercitarsi con un conto demo.

In cosa consiste esattamente? Si può utilizzare gratuitamente una piattaforma di trading per fare esperimenti con denaro virtuale senza correre rischi.

Si possono comprendere, in tal modo, le strategie più vantaggiose da adoperare partendo da piccoli capitali da investire.

Ciò che conta è avere un buon dominio di sé anche se si opera con denaro virtuale sì da poter gestire al meglio le emozioni che si agitano dentro.

La paura di perdere o l’avidità di grandi guadagni possono bloccare le transazioni e non farle andare a buon fine.

Conoscersi è un buon passpartù per il successo! Dall’inizio è bene, dunque, stabilire un protocollo di regole da seguire.

Ogni simulazione fa capire in che modo si devono produrre profitti, una volta aperto un conto gratis.

Perché è importante studiare i mercati?


Sicuramente i mercati a disposizione sono tanti e in questo la guida di Trade.com è illuminante perché in un linguaggio accessibile a un principiante offre numerose informazioni utili a chi si approccia alla realtà del trading.

Si diventa esperti in azioni e obbligazioni, si impara a negoziare, ad operare con materie prime e indici, ad analizzare i trade.

Le diverse funzionalità dell’account e i tutorial didattici messi a disposizione del cliente lo accompagnano nel suo primo percorso di esperienza.

I segnali di trading


Per essere un buon trader bisogna essere in grado di individuare delle situazioni di mercato (segnali di trading)tali da guidare verso operazioni che abbiano successo.

Queste indicazioni fanno capire come si muovono i mercati e come investire.

Possono essere elaborati o da persone competenti nel settore o da software che studiano gli algoritmi.

A volte bisogna pagare molto per avere indicazioni efficaci.

Con Trade.com questo servizio è gratuito per tutti coloro che si iscrivono alla piattaforma.

È compito degli esperti analizzare i mercati e avvisare quando c’è una buona occasione di investimento in modo da essere pronti a coglierla.

Questi consigli si rivelano preziosi e accrescono la professionalità sfruttando al meglio le proprie capacità.

Se ne avvalgono soprattutto i principianti che devono ancora imparare come muoversi sul mercato sì da conseguire buoni risultati.

Guadagni con il trading on line


Quando si parla di guadagni le domande si moltiplicano così come la curiosità.

Sicuramente i guadagni sono rapportati all’esperienza, al tempo che vi si dedica, al fiuto negli affari, all’impegno che ci si mette.

Se si prendono in considerazione i trader più famosi, allora le cifre di guadagno salgono vertiginosamente.

Se, invece, si parla di un trader alle prime armi, guadagnerà alcune centinaia di euro.

Finché si utilizza un conto demo gratuito, col denaro virtuale non si rischia nulla.

Di solito ci si affida a una piattaforma affidabile che gestisce il conto, le operazioni e rilascia i profitti.

Tutto ciò per evitare ogni sorta di truffa.

Si può vivere di trading?


È lecito chiedersi se, una volta scelta una buona piattaforma, si possa vivere solo di trading.

Sicuramente è possibile anche se i rischi sono tanti. C’è chi passa moltissime ore davanti al computer e chi sceglie di dedicarsi a questa attività solo part time.

Alcuni diventano molto ricchi operando sui mercati finanziari.

Gli strumenti a disposizione agevolano molto le operazioni. Tuttavia, nessuno si illuda di guadagnare facilmente!

Lo studio, le energie e gli obiettivi che uno si pone lo fanno migliorare e crescere nel tempo.

I guadagni non arrivano subito e non bisogna essere precipitosi: dopo l’euforia iniziale è l’efficienza a garantire un buon percorso e a saper distinguere le occasioni.

Chi ha successo, ha anche un buon prestigio in società, sì da essere considerato professionista perché ci vuole un grande coraggio ad andare fino in fondo, a non arrendersi, nonostante qualche falla talvolta.

Un buon trader deve credere in se stesso sempre, senza se e senza ma.

Le condizioni mettono i paletti al successo e chiudono le possibilità.

Diventare ricchi con il trading


Warren Buffet è un trader americano che è diventato miliardario.

È uno degli investitori di maggior successo in grado non solo di applicare le migliori strategie di investimento ma di compartecipare ad aziende grandi e molto importanti sul mercato.

Egli sostiene molte cause filantropiche e molteplici sono i settori in cui ha fatto investimenti.

Uno dei suoi motti è quello di acquistare a basso prezzo e rivendere ad alto prezzo e consiglia di affidarsi a fondi a basso rischio.

Il suo successo di fonda su basi solide e sulla sua grande passione per la finanza: osare significa saper spiccare il volo al momento giusto senza farselo scappare!

La sua lezione di vita insegna che bisogna tenersi lontani da chiunque prometta guadagni facili e dalle truffe dei metodi Bitcoin Profit e Bitcoin Code che si avvalgono di criptovalute.

Come fiutare le truffe?


Nel campo degli investimenti le truffe sono all’ordine del giorno e la trappola presa può causare numerosi problemi oltre che danni economici.

Chi garantisce che, investendo una piccola somma, si possono ottenere grandi investimenti, di solito è un truffatore senza scrupoli.

Come salvarsi da tutto ciò e dal vortice increscioso che ne deriva?

Chi vuole truffare cerca di conquistarsi la fiducia del malcapitato con offerte straordinarie e imperdibili.

Quando ci si rende conto di essere stati truffati e di essere vittima di un ricatto, è già troppo tardi e il truffatore ha fatto perdere le proprie tracce.

In Italia la CONSOB si occupa di vigilare sul mercato finanziario e di tutelare dalle truffe verificando le segnalazioni ricevute dalle vittime.

In partenza non c’è alcuna garanzia di profitti ed è consigliabile investire solo in campi che ben si conoscono.

Consigli per i trader

Qui di seguito alcuni consigli per i trader che riteniamo preziosi:


1. Devono sapersi distinguere dagli altri per conservare e assicurare la propria specificità.
2.Devono sempre aggiornarsi sul mondo della finanza, sulle novità, sull’analisi quotidiana dei mercati.
3. Devono rapportare tutto al capitale che hanno a disposizione in modo da fare scelte oculate che seguano le loro preferenze.
4. Ogni forma di esercizio fa prendere familiarità con il trading e va praticata sin da subito.
5. Seguire i modelli dei grandi trader può far riflettere sulla propria posizione e invogliare a un cammino serio e responsabile.
6. Battere gli altri sul tempo negli investimenti porta sempre più avanti con strategie a lungo termine.
7. Continuare a studiare per una migliore formazione è una delle condizioni di successo.
8. Usare sempre lo stop loss per proteggersi da rischi di perdite eccessive stabilendo livelli di prezzo da non superare.
9. Non distogliere l’attenzione dagli obiettivi prefissati.
10. Bisogna fare tesoro di tutte le situazioni.

Conclusioni


A conclusione di questo articolo è necessario fare delle considerazioni: oggi il trading online è un’attività che funziona se non si inseguono falsi miti.

Tutto deve essere regolamentato per avere un indice di stabilità e sicurezza.

Ci possono essere anche grandi guadagni a patto di serietà, impegno, costanza, lungimiranza.

Chi decide di vivere una simile esperienza, deve saper gestire anche gli imprevisti.

Nulla può essere affidato al caso o alla fortuna. Tutto è frutto di studi e di osservazioni mirate da parte di esperti.

Solo allora i mercati diventano fruttuosi e sono all’altezza delle previsioni fatte in partenza.

Il lavoro è affascinante perché si è liberi di gestire i propri orari e le dinamiche sono sempre attive ed esaltanti.

Un buon piano di business fa progredire nella propria attività in modo da poter affrontare le transazioni con serenità e consapevolezza dei rischi.

Ogni trader ha un proprio stile e un proprio metodo.

Tutto parte da una buona strategia, una buona analisi, una buona propensione al rischio.

Non esistono formule magiche per il successo!

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage