Dubai Lifestyle App: Recensione dell’app con Ashton Kutcher [Bufala?]

Ultimamente, visitando il web non è raro imbattersi in una pubblicità che promuove l’applicazione Dubai lifestyle.

La particolarità è la possibilità, per 100 fortunati, di guadagnare ben più di 7.000€ in un solo giorno.

Secondo i promoter e gli amministratori di tale app, per poter raggiungere un simile risultato basterà eseguire poche attività di trading online.

I beta tester non dovranno far altro che testare l’effettiva validità del metodo proposto da Dubai lifestyle.

Dopo l’enorme diffusione di questa pubblicità, quindi, lo spettatore ha iniziato a domandarsi se ci sia da fidarsi o meno degli articoli diffusi online e delle recensioni di coloro che lo hanno testato.

Confronto fra articoli online e attendibilità di Dubai lifestyle

Gli articoli disponibili online non sono, tuttavia, particolarmente favorevoli all’utilizzo di questa app.

Il problema, infatti, sarebbe legato alla scarsa veridicità dei guadagni e, in particolare, alla natura fittizia dei nomi di aziende e responsabili.

La pubblicità, che potrai facilmente visionare attraverso le pagine web dedicate, millanta guadagni astronomici e la possibilità, per alcuni fortunati, di ritrovarsi a essere miliardari in brevissimo tempo.

Il più grande raggiro può essere evinto da un’analisi superficiale dei soggetti coinvolti nella pubblicità di Dubai lifestyle: la giornalista di Forbes, che sembrerebbe aver prestato il proprio volto per questa campagna è, in realtà, un terzo soggetto proveniente da Singapore.

Ashton Kutcher: il famoso attore ha finanziato veramente Dubai Lifestyle?

Nella pubblicità, viene indicato con una certa chiarezza che il finanziatore assoluto di Dubai lifestyle è Ashton Kutcher, un famoso attore che ha spesso investito il proprio capitale in start up di successo, quali Spotify e la novella Uber.

In questo specifico caso, tuttavia, Ashton Kutcher sarebbe stato menzionato nella pubblicità di Dubai lifestyle in qualità di finanziatore maggioritario.

Si dice, infatti, che egli avrebbe investito ben 2 milioni di dollari nello sviluppo di quest’applicazione.

Come se non bastasse, potrai leggere che, alla fine della pubblicità, viene espressamente indicata la natura fittizia delle storie utilizzate per pubblicizzare il prodotto.

Si tratta di una semplice storytelling, volta per lo più a esporre le funzionalità dell’app.

Tutti questi indizi, di per sé, dovrebbero dissuadere chiunque dall’utilizzo di Dubai Lifestyle.

Come è auspicabile, tuttavia, alcuni utenti non si sono lasciati intimorire dalle critiche negative nei riguardi dell’applicazione.

Optando per un test personale, i più curiosi hanno cliccato sui molteplici link posizionati strategicamente nell’articolo.

Il fondatore di Dubai Lifestyle e alcune cifre

Come si potrà immediatamente notare, la foto del fondatore fa bella mostra di sé già dalla homepage.

Il nome di questo uomo, che promette ricchezze inaspettate a tutti gli utenti, sarebbe Giuseppe Pavoletti.

Eseguendo un’analisi capillare, tuttavia, e mettendo a confronto tutte le varie versioni dell’applicazione, si potrà facilmente notare come l’identità del fondatore muti profondamente a seconda del paese dal quale ci si connette.

Mentre nell’app italiana, perciò, figura il nome di Giuseppe Pavoletti, in quella americana il fondatore sarà un certo Scott Hathaway. Differentemente, in Spagna avremo Eduardo Gimenez.

L’utilizzo indiscriminato di immagini prelevate direttamente dal web è l’ulteriore prova che l’applicazione, di per sé, è inattendibile.

Tutti i fondatori, infatti, vengono ritratti come sorridenti imprenditori: la pecca, in questo caso, è la natura fittizia di tali miniature.

Le testimonianze

Risulta sempre più evidente che ci troviamo di fronte a un vero e proprio raggiro, spesso definito come scam.

Questo termine indica la volontà, da parte di determinati soggetti, di prelevare con l’inganno somme di denaro millantando guadagni esorbitanti.

Il video di pubblicità enfatizza le doti straordinarie di Dubai Lifestyle: secondo i testimoni, infatti, potrai dire addio alle perdite causate dalle sedicenti promesse di siti volti al raggiro.

La storia del fondatore

La storia di Pavoletti è raccontata in maniera piuttosto dettagliata nel video di presentazione.

Secondo il filmato, infatti, questo uomo dalle mille risorse sarebbe, in realtà, partito dall’abitazione familiare.

Possedendo solamente 500 dollari, Pavoletti decide di andare a Dubai.

Detentore di un algoritmo capace di accrescere il capitale personale, Pavoletti incontra dei ricchi petrolieri. In seguito a una riunione, avvenuta proprio coi due fratelli, il fondatore riesce a ottenere un cospicuo assegno, di ben 430 mila dollari.

Con questi, avrebbe potuto realizzare Dubai Lifestyle.

Funzionamento dell’applicazione Dubai Lifestyle

Il primo passo per poter diventare ricchi, secondo Dubai Lifestyle, è quello di depositare una piccola cifra, anche minima.

Partendo da una somma di 250 euro, ad esempio, in poche ore si otterranno ricavi pari a 4 mila euro.

La prima avvisaglia di raggiro si ha nel momento in cui il video comincia ad avvertire l’utente che Dubai Lifestyle non concederà in eterno una possibilità.

Effettuare in maniera immediata un versamento, secondo il video, è l’unico modo per accaparrarsi una ricchezza sicura al 99,8%.

Ancora una volta, potrai notare un elemento ingannevole: il conto alla rovescia.

Se attenderai a sufficienza, ti potrai accorgere che il versamento tempestivo è del tutto superfluo e che, in realtà, puoi continuare a navigare sul sito senza alcun problema.

Infine, il video termina con una testimonianza diretta da parte di coloro che hanno provato in prima persona la sedicente affidabilità di Dubai Lifestyle.

A loro avviso, infatti, l’applicazione potrebbe essere utilizzata da chiunque, anche da coloro che non hanno esperienze nel settore del trading: con pochi gesti, perciò, si avrà la possibilità di massimizzare il proprio investimento, rimanendo comodamente seduti sul divano.

Eseguendo un’accurata indagine, ancora una volta possiamo notare che le identità e i pareri forniti dai testimoni sono in realtà gestiti a tavolino. Nessuno dei pareri, quindi, rispecchia verosimilmente la realtà.

Domande più frequenti su Dubai Lifestyle

Dopo aver perso denaro con Dubai Lifestyle, posso recuperarlo?

La risposta, ovviamente, è no. Solitamente, i soldi che hai investito in queste applicazioni vengo immediatamente veicolati verso i cosiddetti paradisi fiscali, dove la giurisdizione italiana non può operare.

Se effettuo trading online, vado incontro a una truffa?

Il trading online, se gestito correttamente, è una buona fonte di guadagno. Qualora si decidesse di affidarsi a Dubai Lifestyle, oppure a siti ingannevoli di questo genere, si andrebbe certamente incontro a una truffa finanziaria.

Dubai Lifestyle: di cosa si tratta?

L’applicazione di Dubai Lifestyle non è altro che una truffa volta all’estorsione di capitale personale a favore del creatore stesso del programma. Generalmente, l’utente perderà tutti i propri investimenti, senza alcuna possibilità di poterne tornare in possesso.

Alcuni pensieri riguardo a Dubai Lifestyle

Il trading online è piuttosto vantaggioso solamente se si usano piattaforme affidabili.

Dubai Lifestyle ha il solo scopo di far arricchire il proprio creatore, senza alcuna entrata effettiva per l’utente.

Casi di truffe simili sono stati segnalati anche relativamente agli investimenti eseguiti tramite Bitcoin.

È importante, quindi, prestare attenzione all’applicazione usata per accrescere il proprio denaro.

Fai circolare questa notizia: condividi l’articolo e salva molti altri utenti dalla perdita smodata di denaro causata da Dubai Lifestyle App.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage