Azioni Facebook: Comprare Azioni, e Dividenti FB [Guida]

Chi è un investitore di azioni in borsa oppure ambisce a comprare titoli, probabilmente è sufficientemente informato da sapere anche che le azioni di Facebook (NASDAQ Fb) sono quotate.

Facebook è uno dei cinque colossi presenti in borsa e il suo fatturato unito a quello delle società Google, Amazon Apple e Netflix è paragonabile al Prodotto interno lordo di un intero Stato.

Molti investitori fanno però un comune errore, ritenendo che l’azienda di Mark Zuckenberg sia ormai obsoleta e che dietro essa vi siano troppe ombre, ad esempio quella legata al caso Cambridge Analytica.

Accadde infatti che l’azienda di consulenza raccolse milioni di dati personali appartenenti agli utenti e che Facebook li utilizzò per condizionare il voto durante le elezioni politiche.

Il fatto è che chi volesse investire in azioni di borsa comprando titoli di Facebook in realtà compra anche titoli Instagram e WhatsApp: oggi, infatti, tutte queste società fanno capo allo stesso fondatore.

Ecco perché è errato pensare che Facebook sia superata e per questo motivo possiamo analizzare le quotazioni di quest’azienda e fare qualche previsione sui suoi titoli in merito ai mesi futuri.


Quale sarà il valore delle azioni di Facebook nel tempo?


Durante gli anni le quotazioni di Facebook hanno conosciuto una crescita per lo più costante sin da quando, appena nata, gli investitori comprarono dalla sua Offerta Iniziale.

Questo ha portato le azioni della società ad acquisire valore dopo un primo anno abbastanza piatto.

Nel corso del tempo Facebook ha quindi conquistato la parte più grossa del mercato azionario e grazie a Instagram ha continuato a espandersi, seppur perdendo attrattività rispetto a quest’ultima.

L’avvento della pandemia ha dato vita a vendite dei titoli, tuttavia molti investitori hanno scelto di avere liquidità piuttosto che puntare sugli investimenti e questo ha finito per penalizzare proprio le azioni Facebook.

Come abbiamo accennato poc’anzi, sempre per quanto concerne Facebook, un altro caso di perdita di valore dei suoi titoli ci fu in conseguenza del caso Cambridge Analytica, il quale scosse il mercato durante gli anni 2018, 2019 e primi mesi del 2000.

Comprendere se il titolo Facebook stia subendo un crollo effettivo a causa del Covid-19 o se si tratta solo di una breve parentesi e si riprenderà è qualcosa che cercheremo di fare tra poco.


I dividendi delle azioni Facebook


Prima di comprare qualche azione Facebook, per non avere delusioni è necessario che tu sappia che una politica azionaria tipica delle società tech come Netflix e Amazon è quella di non offrire dividendi ai loro proprietari.

Questi ultimi scelgono piuttosto di prendere gli utili e investirli nuovamente in modi alternativi invece che remunerare gli investitori ed è questo, appunto, che fa anche Facebook.

Se vuoi comprare azioni è meglio puntare su società come Coca-cola o McDonald’s le quali garantiscono regolari dividendi da tanti anni.



Come fare per acquistare azioni Facebook


A prescindere da tutto, nel caso tu abbia già deciso di acquistare azioni Facebook hai l’opportunità agire direttamente dal luogo in cui ti trovi adesso ed evitare di affidarti a una banca o un intermediario che sicuramente si farà pagare profumatamente.

Puoi acquistare azioni Facebook usufruendo di una piattaforma di trading online scegliendo un broker a norma di legge e regolamentato che ti garantisca l’utilizzo di un software nel quale investirai in sicurezza.

Uno dei migliori broker è senza dubbio eToro, attraverso il quale puoi negoziare l’asset senza pagare alcuna commissione.

Se non sei neofita e hai competenze in questo settore, un broker Plus500 è un’alternativa altrettanto regolamentata ed è ideale se vuoi investire sulle azioni Facebook perché è ancora più adeguato.

Esistono software che negoziano strumenti derivati e consentono di fare piccoli investimenti in borsa usufruendo della leva finanziaria.


Domande frequenti sulle azioni Facebook


La nascita della criptovaluta Libra potrebbe sollecitare le azioni di Facebook?


L’introduzione delle note criptomonete Libra, annunciata da Zuckenberg, potrebbe essere una chiave di svolta per aumentare il valore delle azioni di Facebook.

Al momento, tuttavia, Menlo Park, l’azienda che dovrebbe inserire la moneta virtuale sul mercato, non è ancora pronta per farlo.



Le azioni di Facebook sono presenti sul mercato di Borsa Italiana?


Le azioni Facebook possono essere tranquillamente acquistate su Borsa Italiana, anche se la società è quotata in quella americana del NASDAQ.


Il grafico in tempo reale delle azioni Facebook


Nella sezione sottostante è presente il grafico aggiornato in tempo reale delle azioni di Facebook; in esso è presente l’andamento del titolo e lo storico dei prezzi relativi all’ultimo decennio.
Potrai optare per vendita o acquisto di azioni Facebook usufruendo il broker Plus500.


Come va oggi i titolo Facebook (NASDAQ: FB)?


Le azioni di Facebook oggi stanno attraversando un trend positivo, perché il prezzo è diminuito nei primi mesi del 2020 e potrebbe rendere nuovamente nel medio periodo.

Qui sotto puoi visionare il grafico con i valori relativi all’ultimo decennio e quelli aggiornati in tempo reale.



Ci sono reali motivi per non investire su Facebook?


Abbiamo già accennato all’evento di Cambridge Analytica, il quale ha portato delle beghe giudiziarie al colosso americano.

Questi fatti hanno fatto sì che gli investitori abbiano iniziato a guardare all’azienda con scetticismo per quanto concerne gli investimenti finanziari.

Questi, hanno optato su titoli come quelli di Tesla o Netflix, in quanto hanno visto una crescita migliore e più veloce rispetto a quelli di Facebook.

A onor del vero, è giusto sottolineare che le acquisizioni di società come WhatsApp e Instagram da parte di Zuckenberg sono state azioni spettacolari e gli investitori attualmente sono in attesa di altri colpi di mano simili.

Una di queste forse potrebbe essere proprio il lancio della moneta virtuale Libra.


Quali sono le previsioni sulle azioni Facebook per il 2020?


Per riprendere il quesito a capo di questo articolo, è lecito dunque domandarsi se convenga o meno comprare titoli azionari di Facebook nel 2020?

E perché sarebbe giusto avere ancora fiducia in questa azienda oppure optare per altre?

Per rispondere è possibile dire che sui siti specializzati in materia finanziaria si riscontrano diversi pareri.

Molte persone hanno completa fiducia nella società di Zuckenberg ed altre, al contrario ritengono che sia necessaria una ventata di freschezza per sollecitare il prezzo dei titoli aziendali di Facebook.



Investire sui titoli azionari di Facebook vuol dire comprare anche quelle di Instagram e WhatsApp


Innanzitutto, è bene precisare che coloro che ritengono sbagliato investire su azioni Facebook perché si tratta di un’azienda che sta perdendo il suo ruolo centrale è totalmente errato.

Si tratta comunque di un social media che, oggi, conta oltre due milioni di iscritti e che detiene una leadership inconfutabile in tanti Paesi in tutto il mondo rispetto ai competitors.

Molte aziende e professionisti, inoltre, sanno bene che creando campagne pubblicitarie su questo social media compiono un’azione di marketing utile per arrivare a un pubblico di utenti mirato e che dà enorme riscontro in termini di risultati.

Se tanti utenti e anche i professionisti si sono spostati da Facebook a Instagram, in termini economici poco cambia, trattandosi comunque di due social che fanno capo alla stessa società.

Forse questo spostamento di utenti potrebbe indurre a pensare che se esistessero, sarebbe opportuno investire in azioni su WhatsApp e Instagram; se fosse così, allora, ha ancora più senso scegliere i titoli azionari di Facebook.

Il segreto di Facebook, per quanto possa sembrare una società meno accattivante di altri colossi come Netflix, Apple o Amazon, è dato dal fatto di offrire un’opportunità di investimento a basso rischio che è durevole nel corso del tempo.

Gianpaolo R.

In questo sito voglio condividere informazioni ed esperienze che possano aiutare il prossimo a capire il mondo della finanza, del trading e degli investimenti. Cerco sempre di condividere informazioni in maniera chiara e, quando possibile, esprimere opinioni su cosa sembra funzionare. Vi auguro una buona lettura.

Ritorna alla homepage